Fandom

Verdiana Wiki

Walter Bond

638pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Walter Bond (Iowa, 16 aprile 1976) è un attivista animalista, anarchico e antispecista americano.

BiografiaModifica

Nato il 16 aprile 1976, mostra fin dalla giovane età un disprezzo verso le autorità, proprio come lui stesso dichiara in un'intervista:

« Quando ero un bambino e frequentavo la scuola materna, ricordo un colloquio genitori/insegnanti nel corso del quale la maestra disse a mia madre che ero un bimbo brillante, ma con un serio problema con l'autorità, e che un giorno questo mio atteggiamento mi avrebbe fatto finire nei guai. Aveva ragione, e così è stato."

Il suo odio verso le droghe, l'alcool e gli svaghi tipici della società si sviluppa già quando era un ragazzino: infatti suo padre ed il patrigno avevano problemi con tossicodipendenza e alcoolismo.

Il più evidente esempio di questa sua avversione per la cultura delle droghe si ha quando, nel 1998, diede fuoco alla casa ed al laboratorio del più potente narcotrafficante della sua città, ricevendo come pena 4 anni di prigione. »

(Walter Bond)

L'antispecismo, la cultura straight edge ed il veganismoModifica

L'inizio della sua esperienza antispecista è quando, a 19 anni, inizia a lavorare per una fabbrica che crea mattatoi. In questo periodo lavora a stretto contatto con il sangue ed i cadaveri degli animali perché il mattatoio presso cui aumenta la pavimentazione è in funzione.

Dopo questa esperienza abbandona il suo lavoro e diventa un attivista vegan per i diritti animali.

ArrestoModifica

Il 23 luglio 2010 viene arrestato e condannato l'11 febbraio 2011 a 5 anni di carcere e 3 anni di libertà vigilata essendosi dichiarato colpevole di aver dato fuoco ad un'azienda di pelli e pellami. Il suo arresto è stato attuato dall'FBI, aiutato dal fratello di Walter.

Dichiarazione finale alla corte Modifica

« Sono qui oggi per aver dato alle fiamme l'azienda produttrice di pellami Sheepskin Factory a Glendale, nel Colorado, un'azienda che commercia pelli, pellicce ed altre esequie di animali scuoiati. So che molta gente pensa che dovrei sentirmi in colpa per quello che ho fatto. Immagino che questo sia il momento in cui si suppone dovrei strisciare implorando clemenza. Vi assicuro che se fosse quello che provo, lo farei. Ma non mi pento per nulla di ciò che ho fatto. Non sono minimamente intimorito dall'autorità di questa corte. Perché qualunque sistema legislativo privilegi i diritti degli oppressori su quelli degli oppressi, è un sistema ingiusto. E nonostante questa corte abbia un potere reale e tangibile, io metto in dubbio la sua moralità. Dubito che alla corte interessino tutte le precauzioni che ho adottato per evitare di ferire anima viva, figuriamoci poi se ha minimamente a cuore l'esistenza miserabile che pecore, mucche e visoni erano costretti a trascorrere nell'attesa di venire ammazzati, cosicché un'azienda del Colorado potesse trarre profitto dalla loro prigionia, dalla loro schiavitù, dalla loro uccisione.

Ovviamente, ai proprietari ed agli impiegati dell'azienda in questione non interessa, altrimenti non avrebbero a che fare con un commercio sanguinoso e macabro come questo. Quindi non sprecherò fiato con chi è sordo, perché non vuole sentire. Questa è innanzitutto la ragione per cui ho deciso di agire al di fuori della legge, perché voi ve ne fregate. Non importa quante parole e quanti ragionamenti sprechiamo con voi, semplicemente non vi interessa. Beh, Mr. Livaditis (proprietario della Sheepskin Factory), a me non frega niente di lei. Persone come lei e me non hanno niente da spartire. Voglio che lei sappia che, a prescindere da cosa deciderà questa corte, lei non ha vinto niente! La prigione non è chissà quale punizione per me. In una società che antepone il denaro alla vita, considero un onore il fatto di essere prigioniero di guerra, una guerra contro la schiavitù inter-specifica e contro la reificazione! Voglio che lei sappia che non le pagherò mai un dollaro, nemmeno uno! Mi auguro che la sua azienda fallisca e che muoia soffocato da ogni singolo centesimo guadagnato sulla pelle degli animali! Le auguro di crepare e di bruciare all'inferno! Ai miei sostenitori, vorrei dire grazie di essere al mio fianco, e di aver dimostrato a questa corte e a questi sfruttatori di animali che ci supportiamo l'un l'altro e che, come Movimento, non ci scuseremo mai per il nostro senso di necessità all'azione. Non anteporremo mai gli interessi economici alla vita degli esseri senzienti! E non smetteremo mai di informare, protestare ed avversare i colpevoli della morte della nostra Madre Terra e delle sue Nazioni Animali. Fratelli e sorelle vegan, la nostra vita non ci appartiene. L'egoismo è il sentiero degli ingordi, pervertiti e dispensatori di ingiustizia. Si dice che tutto ciò che basta al male per vincere è che le persone buone non oppongano resistenza. Viceversa, quanto di necessario per fermare la schiavitù, l'uso, l'abuso e l'uccisione degli animali non umani è la determinazione a lottare per loro! Fate ciò che potete, fate ciò che dovete, siate Guerrieri Vegani e veri difensori degli animali, nessun compromesso con i loro assassini e sfruttatori.

Il Fronte di Liberazione Animale è la risposta. Raramente si è visto un movimento così efficace, capillare internazionalmente e forte nella storia dell'umanità. Non puoi arruolarti nell'ALF, tu puoi essere l'ALF. Ed è la cosa più importante ed onorevole che io abbia mai fatto. Quando lascerai quest'aula di tribunale oggi, non essere costernato per la mia incarcerazione. Tutta la rabbia e l'amore presenti nel mio cuore sono ancora vivi e palpitanti. Ogni qualvolta verrà liberato un animale e la sua gabbia sarà distrutta, il mio cuore batterà! Tutte le volte che un attivista si rifiuterà di chinare il capo davanti alle leggi che tutelano gli assassini, batterà! E batte ogni volta che il cielo della notte si illumina per le fiamme che sanciscono la rovina di un altro sfruttatore di animali!

Questo è tutto, Vostro Onore, sono pronto ad andare in prigione. »

(Walter Bond)

Voci correlateModifica



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale