Fandom

Verdiana Wiki

Rosenfeld

643pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Il Rosenfeld è una proposta di nome per la prima unità di misura del risparmio energetico (in particolare dell'energia elettrica).

La proposta è stata fatta da 54 ricercatori statunitensi sulla rivista "Environmental Research Letters", in onore di (in inglese) Arthur Rosenfeld, fisico e studioso delle problematiche dell'energia, che viene considerato padre di molte delle analisi, dei econometrico modelli e dei principi dell'efficienza energetica attualmente insegnati e impiegati in tutto il mondo.

Arthur Rosenfeld mise in evidenza, che il migliore e più efficiente modo per utilizzare (e generare) una certa quantità di energia, era non utilizzarla affatto (risparmiando l'azione energìvora oppure eseguendola in modo più efficiente).

Mise in evidenza come buona parte dell'energia elettrica prodotta (5-10%) venga dispersa nella sua trasmissione a lunghe distanze, e che centrali elettriche più piccole e meno inquinanti, più vicine ai luoghi di consumo avrebbero ridotto queste perdite. Inoltre mise in evidenza come la maggior parte dell'energia termica prodotta dagli impianti a carbone, petrolio e nucleare venisse dispersa nell'ambiente (efficienze di conversione tra il 25 e il 35%), proponendo anche l'utilizzo del teleriscaldamento e della cogenerazione.

Si adoperò nello studio delle prime versioni di lampada fluorescente e dell'impiego di vetri, specchi e vernici per aumentare l'illuminazione naturale, oltre a sensori che (con un timer ritardante) spegnessero le lampadine in assenza degli utenti.

Evidenziò che si eseguono moltissimi spostamente inutili, servendosi di mezzi estremamente pesanti, propulsi da motori molto inefficienti, a velocità eccessive se non pericolose, con spezzettamenti del moto inerziale (strade interrotte da troppi semafori), lungo percorsi che molto spesso non erano i più corti.

Tra tutte le nuovi fonti di energia proposte negli anni sessanta e settanta (centrali termiche a carbone e petrolio, fissione e fusione nucleare, eolico, solare, ecc.) il risparmio e l'efficienza energetica splendevano per la loro immediata disponibilità, per l'assoluta innocuità verso l'ambiente e per l'impostazione di un modo di pensare consono ad antiche tradizioni popolari ma in opposizione radicale alla visione "industrialista" imperante nel XX secolo.

Il comitato promotore vorrebbe stabilire l’equivalenza tra un Rosenfeld e 3 miliardi di kilowattora all’anno, che rappresenta il “volume” di elettricità necessario per sostituire una centrale termica a carbone da 500 Megawatt. Questa quantità è davvero notevole, il singolo utente potebbe risparmiare solo piccolissime frazioni di Rosenfeld.

NoteModifica


Voci correlateModifica

BibliografiaModifica

  • Kumey, Akbari, Blumstein, et. al. (January-March 2010). Defining a standard metric for electricity savings. Environmental Research Letters 5 (1): pag.  (in inglese).
  • (Maggio 2010) Proposta l'unità del risparmio energetico. Le Scienze: pag. 45  (in italiano).

Collegamenti esterniModifica

Fonti Modifica

Voce Rosenfeld di Ekopedia in italiano (base per questa voce, versione di riferimento, aggiornamenti effettuati)


Rosenfeld Portale Energie Verdi – Accedi agli articoli di Ekopedia del portale Energie Verdi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale