FANDOM


Gianluca Rossi, conosciuto come Luca Rossi, (Fidenza, 2 giugno 1962), è un personaggio televisivo, scrittore, ed istruttore cinofilo italiano.

È un esperto cinofilo, fondatore del Centro Studi del Cane Italia ASD scuola di formazione cinofila riconosciuta dall’ENCI – Ente Nazionale della Cinofilia Italiana. Divulgatore e formatore cinofilo, appassionato di attività e sport cinofili: il suo cane Estrid è stata selezionata nella Nazionale Italiana 2010 che ha rappresentato l'Italia ai Mondiali di Obedience ad Herning in Danimarca, conquista il titolo di Campionessa Italiana ENCI e Campionessa Internazionale FCI di Obedience (unico cane Italiano di tutti i tempi ad aver conquistato questo prestigioso titolo) nel corso dell’anno 2009 nel Torneo Joop de Reus Memorial Cup[1]

Il 29 novembre 2007 Luca Rossi è riconosciuto Istruttore Cinofilo ENCI, secondo il disciplinare cinotecnico dell'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana. Nel 2010 e 2011 è assunto come Consulente presso La Base Nato 4º Stormo Amedeo D' Aosta di Grosseto Centro Cinofili Aeronautica Militare Italiana, per aggiornamento Istruttori preparatori cani EDD Explosive Detection Dog.

Luca e Cindy copia.JPG

Luca Rossi e Cindy

Biografia ProfessionaleModifica

Luca Rossi si avvicina al mondo cinofilo per vincere una propria paura. Da ragazzino, per ripararsi da un temporale estivo, cercò protezione in un cascinale dove fu aggredito da un cane, fortunatamente legato a una catena. Da quell'evento traumatizzante il piccolo Luca inizia a dover gestire un conflitto personale: l'attrattiva verso la stupenda specie canina ed il timore di un contatto con essa. Per sconfiggere questo conflitto Luca in età adulta, intraprende un suo percorso di conoscenza studio. Così agli inizi degli anni ’80 conduce i primi studi di psicologia canina, dell’aggressività, dei sistemi di comunicazione e apprendimento dei cani, cercando la collaborazione con scuole europee: Svezia, Svizzera e Francia, con una più consolidata tradizione nel campo cinotecnico.

Luca Rossi ha il merito di essere stato uno dei primi Istruttori Italiani a divulgare il metodo gentile nell'addestramento dei cani, enunciando i primi protocolli che prevedevano l'esclusivo utilizzo delle gratificazioni nel condizionamento comportamentale canino.

nel 1990,gli studi, l'impegno ed il personale talento, gli consentono di conseguire la Qualifica di Istruttore UCIS - Unità Cinofile Italiane da Soccorso. Diventa il responsabile redazionale dell'UCIS per la rivista ministeriale La Protezione Civile Italiana.Il suo Cane Sirio, Pastore Tedesco, nel 1984 acquisisce il Brevetto per Cani da Ricerca in Superficie e per Cani da Catastrofe. Le sue passioni per la Protezione Civile ed il cane da soccorso unite alla personale attenzione ad aspetti di assistenza sociale, lo portano ad essere uno dei fondatori nel 1984 della Scuola Cani da Soccorso Calamità e Catastrofe Città di Fidenza di cui ne diventa Presidente. Nel corso dello stesso anno fonda il Centro Studi del Cane Italia,[2]; scuola di cultura e formazione cinofila.

Gli interventi di soccorso a favore della collettività svolti nella seconda metà degli anni ’80 e anni ‘90 lo portano a partecipare attivamente a numerose iniziative attinenti ai Cani da Soccorso: Per le sue conoscenza cinotecniche ed il buon senso che lo caratterizzano, è nominato Presidente delle Unità Cinofile da Soccorso Calamità e Catastrofe della Croce Rossa Italiana - Comitato di Fidenza; Partecipa al Clinic per Istruttori tenuto da Tony Enzler della Società Svizzera Cani da Catastrofe al Centro Cinofilo di Coira - Cantone dei Grigioni – CH; instaurando poi una Collaborazione Tecnica con la Società Svizzera Cani da Catastrofe Canton Ticino, Cantone dei Grigioni, Cantone San Gallo; Rappresenta l’Italia al Simposio Mondiale Cani da Soccorso Folgaria Trento. La sua attività cinotecnica svolta al fianco del suo cane Sirio gli vale la convocazione dal Ministero degli Interni per partecipare alle Manovre di Protezione Civile "Livorno 5" e “Europa 90”, coordinate direttamente dal Dipartimento della Protezione Civile. Diventa Responsabile della preparazione delle Unità Cinofile Città di Salsomaggiore Terme Elitrasportate in collaborazione con SAR - Search and Rescue - Elicotteri di Linate Milano e coordinatore Nazionale dell'incontro tra il Team di Soccorso Italiano Unità Cinofile e Gruppo Cinofilo di Intervento Pompieri Francesi

Un passaggio chiave della sua carriera cinotecnica avviene con l'istituzione di un rapporto di stretta collaborazione con Istruttori e Comportamentisti della Scuola Svedese, Swedish Working Dog Association, ed organizza in Italia, Stage Cinotecnici in collaborazione con l’Istruttrice svedese Inki Sjosten, universalmente considerata a quel tempo tra i capiscuola dell’educazione cinofila europea. Rappresenta l’Italia al Simposio Mondiale Cani da Soccorso organizzato a Stoccolma dalla Swedish Working Dog Association.

Il comune di Palermo lo invita a dirigere il Corso di Formazione per Unità Cinofile da Soccorso Città di Palermo[3]. È il Direttore del Corso formativo che prevede di svolgere Lezioni dedicate alla preparazione di cani da impiegare in Ricerca in Superficie di Persone Scomparse e Ricerca persone travolte da Macerie. Questa attività è stata particolarmente apprezzata essendo la Sicilia storicamente un territorio nazionale soggetto a rischio sismico.

Nel 1993 è assunto presso la Scuola di Formazione Il Biancospino dove riveste la carica di Istruttore Senior formatore ed opera nella direzione tecnica dei Corsi di formazione per Istruttori Cinofili. Tiene conferenze cinotecniche in tutta Italia divulgando conoscenze e cultura cinofila. È il chairman del 1° Simposio Mondale dedicato alla educazione e addestramento cinofilo.

Nel 1995 Pubblica il suo primo libro "Al Cuore del Cane" un vero trattato di come capire il fedele amico a quattro zampe ed istituire con esso un corretto rapporto relazionale.

Nel 1998 Pubblica il suo secondo libro "I Segreti del Cane" un trattato sulla comprensione comportamentale dei fedeli amici a quattro zampe.

È consulente cinotecnico della TSI TV Svizzera Italiana e partecipa alla trasmissione televisiva PEO dedicata ai bambini. Realizza il cortometraggio Giallo da Cani prodotto per la TSI.

Nel 1998 ottiene un importante riconoscimento al suo impegno cinotecnico, infatti è invitato dal Direttore della Facoltà di Medicina Veterinaria Professor Aldo Romagnoli dell’Università di Pisa, a tenere Seminari su “Psicologia Canina e Apprendimento” e "Capacità percettivo sensorie nei cani da lavoro" agli studenti del Corso di Etologia e Benessere Animale del Corso di Laurea in Medicina Veterinaria nella cattedra del Professor Claudio Sighieri. Insieme al Professor Gatta e al Dott. Tschuor conduce uno studio sui livelli di stress rilevati in cani ospitati nel canile municipale di Viareggio e in un team di cani impiegati nella ricerca in pista e scovo.

Nel 2010 e nel 2011 - Dirige il Corso di aggiornamento di psicologia canina per Istruttori del Centro Cinofili dell'Aeronautica Militare Italiana Ministero della Difesa, nucleo che svolge attività di bonifica ambientale e prevenzione nella ricerca di esplosivi. Conduce le sue lezioni presso la Base Nato del 4º Stormo Amedeo d'Aosta di Grosseto.[4]

Impegno Sociale Modifica

Agli inizi del nuovo millennio il suo interesse si estende anche ad altre attività sociali: la Pet therapy[5]. Nel 2002 è Direttore Tecnico del Progetto Transazionale per la Formazione di Istruttori da Impiegare nella preparazione di Cani a Supporto a Disabili finanziato dalla Regione Lombardia. Corso condotto dagli Istruttori dell’AID School di Rugely Birmingham UK È il Direttore Tecnico e Coordinatore del Progetto di Formazione Istruttori da impiegare nella preparazione di cani a supporto a diversamente abili Regione Lombardia con il contributo del Fondo Sociale Europeo: Il Comune di Palermo lo richiede come Direttore Tecnico del Progetto DsD - Disability Support Dogs - per la preparazione di quattro cani a supporto a cittadini palermitani diversamente abili. Luca Rossi è uno dei primi interpreti in Italia di questa attività con valenza sociale. 2005 - E’ Direttore del Progetto di Pet Teraphy città di Reggio Emilia. Dirige le Attività Assistite e Terapie Assistite con impiego di Animali.

Progetta il format “Viaggio nella Mente del Cane” seminario divulgativo di sensibilizzazione e approfondimento del rapporto uomo/cane che sarà presentato in numerosi Comuni d’Italia: Comune di Grosseto[6]; Comune Sarzana (La Spezia)[7]; Comune di Città di Castello (Perugia) Comune di Cervia (Cesena/Forlì)[8]; Comune di Albinea (Reggio Emilia); Comune di Fossalta – Portogruaro; Comune di Barletta; Comune di Cesena; Comune di Osimo; Comune di Basiglio - Milano. 2006 - Dirige il Progetto Dog Therapy Città di Ravenna. La preparazione del cane da supporto commissionato dall’Associazione Provinciale San Francesco Ravenna - Luca & Anouk Dirige il Progetto Pet Therapy San Romualdo. Attività e Terapia Assistite, presso due Centri di riabilitazione a lunga degenza. 2007 - Dirige il Progetto Pet Therapy Casa Protetta Villa Serena di San Romualdo Ravenna e TAA Famiglie Bambini "Impronte di Solidarietà" Cervia. Protagonista delle attività è Lorien Border Collie storico di Luca. 2009 - È Docente nel Corso di Formazione continua dei Professionisti della Salute della Regione Veneto organizzato dall' Istituto Configliachi di Padova e avallato dalla Commissione Regionale per l'educazione Continua in Medicina, denominato “L'inserimento di animali da compagnia in strutture per Anziani: La Pet Teraphy” 2010 È responsabile dell’addestramento di 2 cani da supporto a disabili - Città di Pistoia, in collaborazione con "Gruppo Cinofilo Febo" e Fondazione "Un Raggio di Luce"

Partecipazione ad eventi pubblici Modifica

Nel corso degli anni 2000 è Consulente Cinotecnico per alcune trasmissioni televisive dedicate ai quattro zampe:

  • nel 2007 - Organizza la 1ª Edizione dell'evento "Al Mare con Fido[9], " Sport e Cultura a 4 Zampe – in collaborazione con l’Amministrazione del Comune di Cervia e Sportur Fantini Club - a Cervia, Lungomare Deledda 182. L'evento è ripetuto negli anni successivi: la 5ª edizione è realizzata nel 2011[10].
  • 2008 – su La 9 Sat Sky TV Padova la nuova trasmissione “Galadogs” dedicata al Mondo Cinofilo Italiano
  • 2009 – Addestra i Cani impiegati nella Fiction RAI 2 L'ispettore Coliandro
  • 2011 - È Dog Specialist nella trasmissione televisiva “Buddy, il mio miglior amico!” Programma Mediaset, Italia Uno, condotto insieme a Rossella Brescia, Nicole Pelizzari e i Bugs, interamente dedicato ai Fedeli Amici a 4 Zampe.
  • Il regista americano Jeremiah Alley realizza con Luca Rossi una produzione per un documentario internazionale per sensibilizzare il rispetto dei cani e della loro natura. Il documentario[11] è prodotto per la rete TV Americana CBS e presentato al Festival di Cannes nel 2012.

"2012 - È consulente e dog specialist protagonista della trasmissione televisiva Bau Boys produzioni Barter per Italia Uno Mediaset

Risultati Sportivi Modifica

Fonte ENCI[12] e Il portale italiano di Obedience[13] Modifica

Oltre alle attività didattiche e formative, Luca Rossi con i suoi cani, partecipa con ottimi risultati a gare sportive di Obedience, con il suo cane Estrid – Border Collie - ottiene i seguenti successi:

  • 2012 - Estrid riceve il Riconoscimento ENCI di Campione Riproduttore in quanto sei suoi figli raggiungono la Classe 3 Elite ENCI FCI di Obedience e due di questi conquistano il Titolo di Campione Italiano di Obedience. Mai prima d'ora un cane in Italia ha conseguito tutti questi titoli nella disciplina di Obedience.
  • 2011 - Gara di Obedience - Città di Parma ENCI Classe 3 - 1° Eccellente CAC
  • 2011 - Gara di Obedience SAS Pordenone ENCI Classe 3 - 1° Eccellente CAC *
  • 2010 - Trofeo Joop De Reus FCI Koekelare Belgio Classe 3 - 2° Eccellente
  • 2010 – Squadra Nazionale di Obedience per il Campionato Mondiale FCI Herning, Danimarca
  • 2009 - Gara Obedience ENCI Nazionale di Alessandria 1° Eccellente CAC il conseguimento del terzo CAC che conferisce il titolo di Campionessa Italiana di Obedience.
  • 2009 - Trofeo Internazionale "Joop de Reus" FCI 1° Eccellente CACIOB ( Certificato Attitudine al Campionato Internazionale di Obedience che le conferisce il titolo Campionessa Internazionale FCI di Obedience Attualmente il suo cane Estrid è l'unico Cane Italiano di tutti i tempi che può onorarsi di tale Titolo.
  • 2008 - Gara di Obedience ENCI Classe 3 Elite a Rovereto Landi(PC) - 1° Eccellente CAC
  • 2008 – Gara di Obedience, Expo Internazionale Città di Torino Classe 3 1° Eccellente CAC (Certificato di Attitudine al Campionato Nazionale di Lavoro) e il CACIOB (Certificato di Attitudine al Campionato Internazionale di Obedience).

Con Magali – Pastore Belga Malinois:

  • 2009 - Supera Prove Attitudinali ENCI-Ricerca in Superficie persone scomparse Punti 599/600. 2011 -
  • Gara di Obedience SAS Pordenone ENCI Classe 1 – 2° Eccellente - passa alla Classe 2

Pubblicazioni Modifica

  • Al Cuore del Cane, 1996, Casa Editrice mattioli1885 Scientific Publishing
  • I Segreti del Cane, 1998, Casa Editrice mattioli1885 Scientific Publishing
  • Clicker Training: Il cane pensa!, 2011, Edizione Centro Studi del Cane

È autore di numerosi Video Manuali didattici dedicati a Clicker Training, Il Cane da Soccorso Nautico, Agility e Flyball, Il Cane da Supporto a Diversamente Abili, Obedience, Pet Teraphy.

Note Modifica

  1. . Nel 2012 Estrid riceve il Riconoscimento ENCI Campione Riproduttore in quanto sei suoi figli raggiungono la Classe 3 Elite ENCI FCI di Obedience e due dei suoi figli conquistano il Titolo di Campione Italiano di Obedience. Mai nessun cane Italiano ha conseguito tutti questi titoli.Risultati e fotografie della Terza edizione della Joop De Reus Memorial Cup (2009)
  2. Centro Studi del Cane Italia
  3. Comune di Palermo - Polizia Municipale
  4. Il portale dell'Aeronautica Militare - Centro Cinofili A.M
  5. :::¤Associazione Italiana Pet-Therapy¤:::
  6. Provincia di Grosseto Le Notizie
  7. Il Secolo XIX 23.2.05
  8. Al via giovedì 4 ottobre “Sport e cultura a 4 zampe” - Comune di Cervia
  9. Al via giovedì 4 ottobre “Sport e cultura a 4 zampe” - Comune di Cervia
  10. Al Mare con Fido - Studio Aperto - Italia Uno - YouTube
  11. http://www.fixingdogfilm.com
  12. ENCI: elenchi ufficiali cani proclamati campioni
  13. Risultati gare

Fonti Modifica



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale