FANDOM


Padre Giulio Albanese.jpeg

Padre Giulio Albanese

Padre Giulio Albanese (Roma, 12 marzo 1959) è un missionario e giornalista italiano, appartiene alla Congregazione dei Missionari Comboniani.

MISNA Modifica

Ha diretto il New People Media Centre di Nairobi e fondato nel 1997 la Missionary Service News Agency, ora divenuta Missionary International Service News Agency (MISNA) [1].

Attualmente collabora con varie testate giornalistiche per i temi legati all'Africa e al Sud del mondo tra cui Avvenire, Vita, Radio Vaticana e il Giornale Radio Rai. Dal febbraio del 2007 insegna "giornalismo missionario/giornalismo alternativo" presso la Pontificia Università Gregoriana (PUG) di Roma [2] ed è direttore delle riviste missionarie delle Pontificie Opere Missionarie PP.OO.MM. - Missio Italia, Popoli e Missione e Il Ponte d'Oro. [3]

Scrittore Modifica

Padre Giulio Albanese è anche autore di alcuni libri di tema missionario.

Riconoscimenti Modifica

Nel luglio del 2003 il presidente Carlo Azeglio Ciampi lo ha insignito del titolo di Grande ufficiale della Repubblica Italiana [4] per meriti giornalistici nel Sud del mondo.

In questi anni ha vinto 10 premi giornalistici e 4 letterari. Tra questi Il Premiolino (Milano 2001) [5], il Premio Saint Vincent (Roma 2002) [6], il Premio Letterario Città di Latina (Latina, 2004), il Premio Letterario Città di Melfi (Melfi, 2004).

PubblicazioniModifica

Note Modifica

  1. Intervista dell'AGI
  2. (PDF) Ordine degli studi della PUG
  3. PP.OO.MM. - Missio Italia
  4. Sito della Presidenza della Repubblica Italiana
  5. Articolo del Corriere della Sera
  6. Sito del Premio Saint Vincent

Collegamenti esterni Modifica

Fonti Modifica




Africa Portale Africa: accedi alle voci di Verdiana-Wikia che trattano di Africa
Imparare Portale Imparare: accedi alle voci di Verdiana-Wikia che trattano di Imparare

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale