FANDOM


File:Eshtaol Forest.jpg

Il Fondo Nazionale Ebraico (in ebraico: קרן קימת לישראל, Keren Kayemet LeYisrael) (a volte abbreviato in KKL) fu fondato nel 1901 per comprare e sviluppare terra nella Palestina ottomana (poi Israele) per l'insediamento degli ebrei. Il Fondo è un ente no-profit della Organizzazione Sionista Mondiale [1] e ha poteri para-statali.[2] Nel 2007, era proprietario del 13% della superficie fondiaria in Israele.[3] Sin dalla sua creazione, il Fondo ha piantato più di 240 milioni di alberi in Israele. Hanno anche costruito 180 dighe e bacini artificiali, reso lavorabile 1.000 km² di terra e creato più di 1.000 parchi. [4]

Note Modifica

  1. Professor Alon Tal, The Mitrani Department of Desert Ecology, The Blaustein Institutes for Desert Research, Ben Gurion University of the Negev."NATIONAL REPORT OF ISRAEL,Years 2003-2005, TO THE UNITED NATIONS CONVENTION TO COMBAT DESERTIFICATION (UNCCD)"; State of Israel, July 2006
  2. Rebecca Spence."Reform Slams Knesset Plan for JNF Land"; Jewish Daily Forward, July 25, 2007
  3. Anshel Pfeffer, Stern, Yoav, [/hasen/spages/906704.html High Court delays ruling on JNF land sales to non-Jews], in «Haaretz», 24 settembre 2007. URL consultato in data 20 dicembre 2007.
  4. http://www.jnf.org/site/PageServer?pagename=history

Altri progetti Modifica

Collegamenti interniModifica

Collegamenti esterniModifica

Fonti Modifica



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale