FANDOM


Firenze frammenti d'anima è un libro fotografico di Augusto De Luca, con immagini di Firenze, patrocinato dal presidente della Camera dei deputati e dal Comune di Firenze, pubblicato dalla Gangemi Editore nel 1998.

Firenze e i fiorentini Modifica

Le fotografie sono accompagnate da testi di illustri personaggi che sottolineano la totale appartenenza all'arte della città (Gino Bartali, Alessandro Benvenuti, Chiara Boni, Antonella Boralevi, Athina Cenci, Jury Chechi, Sandro Chia, Margherita Hack, Fiona May, Franco Pacini, Pierluigi Spadolini, Sergio Staino). La prefazione è di Mario Luzi e l'introduzione è di Giorgio Albertazzi.

La scheda della casa editrice[1] descrive le immagini come dei segmenti, tasselli che vanno a comporre una veduta d'insieme frammentaria ma non per questo incompleta, in cui la "parte" può veramente rappresentare il "tutto"[2][3]. Il "tutto" è una città inconsueta praticamente senza presenze umane, fatta solo di forme e spazi, di luce e di ombre, con richiami alla metafisica. Un luogo magico e sospeso nel tempo[4][5].

Il libro è stato presentato con la mostra di fotografia a Villa Strozzi di Firenze.

Edizioni Modifica

Note Modifica

  1. libro Scheda
  2. "L'anima profonda di Firenze" di Maresa Galli il Roma 9 dicembre 1998 pag. 8
  3. Mostra online Artelab
  4. Immagini Galleria
  5. Intervista televisiva su RAI SAT Trasmissione "Vivendo Parlando", condotta da Gigliola Cinquetti, 1998

Galleria Modifica

Voci correlate Modifica

Collegamenti esterni Modifica

Fonti Modifica

Voce Firenze di Wikipedia in italiano (base per questa voce)


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.