FANDOM


Edoardo Croci (Milano, 15 novembre 1961) è un economista ambientale. Presidente di MilanoSìMuove e della fondazione Ambiente Milano.

BiografiaModifica

Dopo la laurea in Discipline Economiche e Sociali inizia l'attività di ricerca e di docenza che porta avanti tutt'ora allo IEFE, il centro di economia e politica dell'Università Bocconi, di cui è stato vice direttore dal 2004 al 2007 e di cui è attualmente direttore di ricerca. Dal 2005 è anche titolare del corso di Istituzioni di Economia all'Università degli Studi di Milano.

Dal 1998 al 2003 è stato membro del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Dal 1999, anno della sua istituzione, al 2003 presiede ARPA Lombardia gestendone il rapido sviluppo, attraverso la strutturazione dell'organizzazione, dei processi, dei servizi e delle relazioni con i soggetti scientifici ed istituzionali, fino al raggiungimento di posizioni di leadership in vari ambiti scientifici e tecnici.

Dal 2000 al 2005 è sub-commissario di governo per la realizzazione degli impianti di depurazione di Milano. La struttura commissariale realizza il sistema depurativo milanese e ottiene il raggiungimento degli obblighi di legge per i quali Milano era stata sottoposta a procedura di infrazione, pervenendo anche a una riqualificazione ambientale e paesistica dell'area di Milano Sud.

Dal 2001 al 2003 è vice presidente di FEDARENE (European Federation of Regional Energy and Environment Agency) con delega alle attività in materia di Sviluppo Sostenibile e Agenda 21.

Dal 2006 al 2009 è Assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente del Comune di Milano, Tra le innovazioni che introduce vi sono la tariffazione degli accessi autoveicolari nell'area centrale della città, denominata Ecopass (oggi Area C) e l'introduzione del bike sharing (BikeMi).

Dal 2007 al 2009 è membro del Consiglio direttivo del Coordinamento nazionale Agende 21 locali, di cui assume la vicepresidenza nel 2009..

Nel 2009 è anche eletto Presidente del Club delle città del bike-sharing.

Nel 2010-2011 membro del Consiglio di amministrazione della fondazione EnergyLab Laboratorio dell'energia.

Nel 2013 è eletto presidente della “Consulta cittadina per l'attuazione dei cinque referendum consultivi approvati a seguito della consultazione popolare”, istituita dal Comune di Milano per monitorarne l'attuazione.

MilanoSìMuove Modifica

Promotore di svariate iniziative in ambito ambientale assume nel 2010 la presidenza di MilanoSìMuove, comitato promotore di 5 referendum per l’ambiente e la qualità della vita a Milano,che riguardano i sistemi dei trasporti, dell'energia, delle acque e del verde. I referendum vengono votati il 12 e 13 giugno 2011 da circa 500.000 elettori e approvati a larga maggioranza.

Milanosimuove 2.0 Modifica

Nel dicembre 2012 assume la guida del progetto Milanosimuove 2.0 , una nuova iniziativa popolare milanese per le libertà economiche, la legalità e la qualità dell'ambiente.

E’ inoltre presidente della fondazione Ambiente Milano, un'associazione non profit finalizzata alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica per il miglioramento dell'ambiente urbano, e direttore della rivista MobilityLab , un bimestrale che tratta l’innovazione nelle tecnologie e nei sistemi integrati di trasporto, mobilità sostenibile e mobility management. Dal 2000 è membro del Comitato di redazione della rivista Economia delle fonti di energia e dell'ambiente e dal 2009 membro del Comitato scientifico della rivista “Management delle utilities”. Dal 2004 è anche editorialista del Corriere della Sera su cui svolge un’attività divulgativa sui temi ambientali.

Collegamenti interni Modifica

Collegamenti esterni Modifica

Fonti Modifica

Video Modifica



Imparare Portale Imparare: accedi alle voci di Verdiana-Wikia che trattano di Imparare
Spostarsi Portale Spostarsi: accedi alle voci di Verdiana-Wikia che trattano di Spostarsi
Vivere insieme Portale Vivere insieme: accedi alle voci di Verdiana-Wikia che trattano di Vivere insieme

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale