FANDOM


La bonifica del suolo inquinato è una materia molto attuale ed in continua evoluzione. Si occupa dei metodi di pulizia di terreni contaminati da varie sostanze più o meno nocive (cadmio, cromo esavalente, diossina, mercurio, nichel, olii industriali, petrolio, piombo, pneumatici, scorie radioattive, trielina).

Bonifica delle falde acquifere Modifica

L'estensione dell'inquinamento alle acque sotterranee, da parte delle più diverse sostanze è il principale indice di grave inquinamento, dal momento che comporta una sue enorme diffusione, estensione e spesso raggiunge l'acqua potabile utilizzata dalle popolazioni in agricoltura, allevamenti e spesso anche per il consumo umano. Anche i mari e dunque la pesca possono essere danneggiati da questo inquinamento.

Costituito da sostanze soprattutto in fase liquida, che versate sui terreni ne alterano le caratteristiche o ne compromettono l'uso.

L'obbligo alla bonifica dei siti contaminati è determinato, in Italia, per il responsabile, dal Decreto legislativo 152/2006 e s.m.i; questo decreto ha introdotto la possibilità di valutare la pericolosità dell'inquinamento in un sito contaminato tramite l'analisi di rischio sanitaria.

Si definisce, infatti, sulla scorta di quanto stabilito dal succitato decreto, sito contaminato (e quindi da bonificare) il sito nel quale i valori della concentrazione delle sostanze contaminanti (CSC) superino la concentrazione massima ammissibile (CSR) determinato con l'applicazione dell'analisi di rischio sito specifica.

Voci correlateModifica

Fonti Modifica



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale