FANDOM


L'Associazione Vittime del Doping è una Onlus che ha lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica in merito ai rischi derivanti dall'uso di sostanze illecite nello sport.

Associazione Vittime del Doping
Attiva 2006 - in attività
Stato bandiera Italia
Sede/QG Via C. Cignani 19 47100, Forlì
Via Roma 18 52100, Arezzo
Presidente
Presidente Claudia Beatrice

Fondazione e scopi Modifica

Fondata nel 2006 da Claudia Beatrice, figlia del calciatore Bruno Beatrice morto di leucemia nel 1987, è coordinata dall'avvocato della famiglia, Odovilio Lombardo. L'associazione ha ricevuto l'adesione di diversi ex calciatori, tra i quali Ferruccio Mazzola, Aldo Agroppi e Carlo Petrini (calciatore), che hanno denunciato l'uso del doping nel calcio e, tra i personaggi non sportivi, il cantante Gianni Morandi.

L'Associazione si propone anche la raccolta di fondi, attraverso l'organizzazione di eventi sportivi, per aiutare le famiglie dei calciatori scomparsi a sostenere le spese legali relative alle cause civili e penali intentate contro i medici e gli ex medici sociali dei club, le società calcistiche e la FIGC.

I sospetti casi nel calcio Modifica

Sportivi deceduti Modifica

Sportivi sofferenti Modifica

Casi recenti all'estero Modifica

Nel campionato spagnolo di calcio si sono recentemente verificate alcune morti, tutte per arresto cardiaco, che hanno coinvolto alcuni giocatori:

al momento nessuno di questi decessi è stato ricondotto ad uso di doping anche se le famiglia di Antonio Puerta ha chiesto l'apertura di una inchiesta nei confronti del Sevilla Fútbol Club, suo club di appartenenza, ma altri casi, fortunatamente senza vittime, sono stati portati all'attenzione sempre per arresti cardiaci:

  • Miguel Ángel García Tébar
  • Rubén de la Red
  • Sergio Sánchez Ortega

Voci correlate Modifica

Note Modifica

  1. Non sono state rese note le cause; si è sospettato un arresto cardiaco od un tumore alla gola. V. Doping e dintorni, la storia di Ugo Ferrante e Giuseppe Longoni.
  2. Morto l'ex calciatore Carlo Petrini, denunciò doping e calcioscommesse v. repubblica.it, 16 aprile 2012.
  3. excite.it caso Galdiolo.

Collegamenti esterni Modifica



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale